background

Code of conduct

Comofil Srl has taken steps to undertake a socially responsible "management style".

GENERALITÀ

Le Imprese appartenenti al marchio Seri.co, di proprietà esclusiva del Centro Tessile Serico Sostenibile, applicano, in linea con la propria politica, il presente documento nell'ottica di regolamentare i principi di comportamento e d'azione che devono governare l'attività di ogni amministratore, dirigente ed ogni dipendente e collaboratore delle stesse.
L'applicazione di tali principi costituisce una condizione di appartenenza al marchio Seri.co.
La sottoscrizione dei valori e dei principi contenuti nel presente documento costituisce inoltre premessa imprescindibile per l'instaurazione di rapporti di partnership e collaborazione a vario titolo con parti terze.
Tutte le Imprese Seri.co devono manifestare totale integrità morale nelle azioni intraprese; trasparenza e integrità morale intese come:
  • Adesione alle politiche nonché al Codice Disciplinare del marchio;
  • Conformità alla legislazione regionale, statale europea o di altri Paesi quando vi si opera;
  • Comunicazione trasparente e diretta con gli enti pubblici e con i diversi soggetti;
  • Assunzione di responsabilità delle proprie azioni.
Il presente Codice Etico è rivolto alle Aziende appartenenti al marchio Seri.co e che rientrano nelle seguenti attività:
  • Producano direttamente o indirettamente o commercializzino tessuti e/o accessori di cui alle "Schede Tecniche del marchio Seri.co"
  • Svolgano una o più fasi dei processi che concorrono alla realizzazione dei prodotti serici, o forniscano prodotti o servizi ad essi collegati;
  • Producano o commercializzino prodotti chimici, formulati o coloranti nel rispetto del Disciplinare del Sistema di Certificazione Seri.co 2016.

SCOPO DEL CODICE ETICO

Il presente Codice è il documento ufficiale in cui sono fissati i principi etici in cui le Imprese Seri.co si rispecchiano ed ai quali, coerentemente, si devono ispirare tutti i soggetti con i quali esse operano.
All'interno dello stesso sono stabiliti standard di comportamento volti a prevenire la commissione di reati connessi all'attività delle Imprese Seri.co, o comunque posti in essere nell'interesse o a vantaggio delle stesse.
Sono individuate, altresì, misure e strumenti di controllo interno idonei a monitorare il rispetto del Codice stesso.

IMPORTANZA DEL MIGLIORAMENTO CONTINUO

Per continuare ad essere leader e per affrontare con successo le sfide del mercato globale, nei prossimi anni, le Imprese appartenenti al marchio Seri.co devono continuare a perseguire l'obiettivo dell'eccellenza. Azienda eccellente significa soddisfazione di tutti gli stakeholder coinvolti: dipendenti/collaboratori, clienti, fornitori, azionisti e finanziatori, in un quadro di sostenibilità economica, sociale ed ambientale.
In particolare, le Imprese facenti parte del marchio fondano i propri principi etici sul miglioramento continuo delle condizioni di salute e sicurezza negli ambienti di lavoro, dell'ambiente esterno, della sostenibilità e della responsabilità sociale.
Tale aspetto è fondamentale nella gestione sistemica della realtà aziendale, in quanto permette di ridurre l'incidenza degli eventi non desiderati (es. quasi incidenti, incidenti, infortuni, emergenze ambientali,…) a vantaggio di una maggiore efficienza lavorativa, la cui conseguenza diretta si evidenzia nell'ambito della quotidianità aziendale, nella quale i lavoratori possono operare in un ambiente sano, nella certezza del costante governo dei rischi presenti, con maggiore affidabilità e qualità.
E' pertanto fondamentale, al fine di lavorare in un ambiente più sano e sicuro, il rispetto di quanto previsto dal presente Codice Etico.
L'applicazione da parte delle Imprese Seri.co dei principi etici è volta alla tutela delle garanzie sul prodotto tessile, sia per le proprietà tecnologiche e prestazionali, sia per le proprietà eco tossicologiche; nonché sul prodotto chimico/formulato/colorante per le proprietà eco tossicologiche.

PRINCIPI DI COMPORTAMENTO

I Principi di Comportamento di seguito elencati sono il punto cardine dal quale ogni collaboratore delle Imprese Seri.co non può prescindere, al fine di lavorare con passione, entusiasmo ed energia positiva.

Impegno professionale

Necessario per consentire a tutti i collaboratori interni ed esterni di esercitare le proprie competenze, di servirsi delle proprie esperienze e di migliorarsi nel tempo – anche grazie a opportunità di formazione e aggiornamento continuo per realizzare al meglio i propri compiti. Un adeguato impegno professionale è fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi relativi all'appartenenza al marchio Seri.co.

Rispetto delle persone

La realizzazione delle attività aziendali non può prescindere dallo sviluppo integrale, professionale ed individuale di ciascuno. Per questo è necessario che tutti lavorino in coerenza, trasparenza e responsabilità, privilegiando il lavoro di squadra, esprimendo la propria positività. Le Imprese Seri.co raggiungono i propri obiettivi lavorando in un ambiente sano, nel totale rispetto delle persone che vi operano.

Integrità

La serietà ed il rispetto dell'onestà sono la base per costruire la propria attività professionale, sia nei confronti di collaboratori interni ed esterni sia nei rapporti con i terzi, quali che siano le pratiche locali e nazionali.
La dedizione al proprio lavoro non deve perseguire interessi personali, bensì gli obiettivi condivisi, nel rispetto dei principi enunciati nel presente documento. Le Imprese del marchio Seri.co si impegnano a diffondere la cultura del rispetto dell'ambiente, del territorio e della salute, attraverso l'implementazione di adeguate procedure.

Lealtà

Esige rettitudine e correttezza nei rapporti tra le aziende, con i superiori, i colleghi, i subordinati ed i collaboratori esterni. Implica il rispetto delle disposizioni e delle regole interne di tutte le Imprese appartenenti al marchio Seri.co con atteggiamenti di trasparenza verso tutti e in tutte le occasioni.

Partecipazione

Si basa sul senso di responsabilità di ciascuno, nel proprio ambito professionale, nell'escludere i comportamenti individualisti e favorire la valorizzazione sia del lavoro di squadra e della mutua collaborazione, contribuendo in modo positivo e costruttivo al raggiungimento degli obiettivi prefissati dalle Imprese Seri.co. Sono rifiutate le modalità gestionali od operative che privilegino la soddisfazione personale rispetto all'interesse delle singole Imprese appartenenti al marchio Seri.co.

PRINCIPI D'AZIONE

Le Imprese Seri.co hanno, inoltre, inteso definire i principi di azione che governano l'attività di tutti i suoi amministratori, dirigenti e dipendenti nell'esercizio delle loro funzioni.
L'obiettivo è essere competitivi sul mercato, lavorando con professionalità e sensibilità economica per offrire prodotti di estrema qualità, lavorando con sensibilità economica, nel rispetto della legalità, dell'ambiente e della salute e sicurezza sul lavoro. Le Imprese del marchio pianificano le attività e ne controllano i risultati nel rispetto dei principi di trasparenza nelle responsabilità contabili amministrative societarie.

Rispetto dei comportamenti deontologici

Le Imprese Seri.co rispettano i seguenti principi e si impegnano:
  • Ad astenersi dall'appropriarsi di creazioni altrui riguardanti i disegni tessili di tessitura o di stampa e le lavorazioni coperte da deposito o brevetto;
  • Ad astenersi da altre forme di comportamento sleale, quali lo sfruttamento abusivo, la contraffazione, l'imitazione di marchi e/o segni distintivi altrui, l'apposizione di etichette contenenti diciture non veritiere circa l'origine o la composizione del prodotto, o comunque contenenti indicazioni atte ad indurre in inganno il consumatore.

Rispetto della legalità

Le Imprese Seri.co applicano, in ogni campo, le leggi, i regolamenti, le norme applicabili alla propria realtà, al fine di raggiungere gli obiettivi di qualità, di salute e sicurezza, di tutela dell'ambiente e di miglioramento continuo.
Ogni dipendente, quale che sia la sua qualifica, è a conoscenza e viene formato ed informato relativamente alle implicazioni di leggi relative alla sua attività. Le Imprese comunicano periodicamente attraverso corsi interni programmati e la messa a disposizione di documenti disponibili in rete intranet aziendale, per gli uffici, e diffusione in bacheca al fine di informare le persone sulle implicazioni legislative connesse alla propria attività o al mancato rispetto delle regole imposte.
In particolare, le Imprese Seri.co vietano di trarre deliberatamente vantaggio da eventuali lacune o carenze di leggi e norme qualora ne derivi una mancanza di rispetto delle regole delle Imprese stesse.
Inoltre, le Imprese Seri.co predispongono i mezzi e le risorse necessarie alla formazione e all'addestramento dei propri lavoratori in merito alle prescrizioni di legge.

Rispetto della salute e della sicurezza sul lavoro

Le Imprese Seri.co definiscono una politica per assicurare la migliore protezione possibile della salute, della sicurezza nell'ambiente di lavoro e della prevenzione da tutte le potenziali forme di rischio nell'ottica del miglioramento continuo.

Questa politica viene applicata indifferentemente sia ai propri dipendenti che ai dipendenti di imprese esterne, nell'ambito degli interventi di queste ultime presso i siti delle Imprese appartenenti al marchio Seri.co.
Per sviluppare e controllare il rispetto della gestione della Salute e Sicurezza, le Imprese Seri.co si avvalgono di un sistema implementato, fondato sul Documento di Valutazione dei Rischi condiviso ed aggiornato. Tutti i dipendenti, collaboratori e terzi sono tenuti allo scrupoloso rispetto di tutte le misure richieste dalle procedure e dai regolamenti interni delle rispettive Imprese Seri.co, in tema di Salute e Sicurezza sul lavoro, elaborate ed aggiornate conformemente alla legislazione vigente, in particolare a ciascuno è richiesto di segnalare al diretto superiore osservazioni relative a disfunzioni o possibili miglioramenti.

Rispetto dell'ambiente e della collettività

Le Imprese Seri.co promuovono attivamente la protezione dell'ambiente. Nell'ottica del miglioramento si impegnano a dotarsi di una politica ambientale e di procedure che consentano il monitoraggio e il miglioramento delle performance ambientali rilevanti rispetto alle loro tipologie di lavorazione (consumi acque, consumi energetici, impatto ambientale).
Le Imprese appartenenti al marchio Seri.co sono da sempre impegnate a prevenire i rischi per le popolazioni e per l'ambiente non solo nel rispetto della normativa ambientale vigente, ma tenendo conto dello sviluppo della ricerca scientifica e delle migliori esperienze in materia.
Tutte le Imprese Seri.co si impegnano a rivalutare periodicamente i prodotti e le sostanze chimiche utilizzate, in base alla tipologia di lavorazione ed alla disponibilità di tecnologie e prodotti alternativi economicamente sostenibili, per limitare ulteriormente o vietare l'uso di tali sostanze, qualora vi siano nuovi elementi di prova sul loro impatto sulla salute dei lavoratori, consumatori e sull'ambiente.
Tutte le Imprese intendono condurre i propri investimenti ed il proprio sviluppo in modo ambientalmente sostenibile, nel rispetto delle comunità locali, impegnandosi ad ottimizzare i propri consumi di materie prime, di acqua e di energia, e a ridurre le proprie emissioni inquinanti e l'impatto delle proprie attività sul clima.

Rapporti con fornitori

La stipula di un contratto con un fornitore deve sempre basarsi su rapporti di estrema chiarezza, improntati a principi di trasparenza e indipendenza.

La scelta dei fornitori e l'acquisto di beni e servizi sono effettuati in base a valutazioni obiettive circa competitività, qualità, possesso di requisiti tecnico/professionali, economicità, prezzo, integrità, affidabilità del fornitore stesso. La scelta di appaltatori e prestatori d'opera deve essere attentamente valutata, al fine di garantire tutti gli adempimenti richiesti in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, in ottica di prevenzione dell'inquinamento ambientale, oltreché in materia di regolarità fiscale e contributiva con particolare riferimento alle attività di coordinamento. Le Imprese Seri.co intrattengono rapporti solo con aziende in linea con le prescrizioni ambientali, nel rispetto della legislazione vigente in tale ambito.

Rapporti con i clienti

La correttezza e il rispetto nei confronti dei clienti hanno un ruolo centrale nel definire i propri obiettivi. I rapporti con i clienti devono essere basati sulla reciproca fiducia e soddisfazione. In particolare nei confronti dei clienti, le Imprese appartenenti al marchio Seri.co garantiscono l'impegno a fornire loro un prodotto di estrema qualità, che superi le loro aspettative e che sia durevole nel tempo. Solo in tal senso è possibile mantenersi competitivi sul mercato.
L'Impresa Seri.co condanna, infatti, ogni comportamento che possa costituire atto di corruzione.

Tutela delle informazioni aziendali

Il collaboratore deve conoscere ed attuare quanto previsto dalle politiche aziendali in tema di sicurezza delle informazioni, comprese quelle in forma elettronica, per garantirne l'integrità, la riservatezza e la disponibilità. Ogni informazione ottenuta da un collaboratore in relazione alla propria attività è di proprietà dell'Impresa Seri.co.
Le informazioni sono trattate dall'Impresa Seri.co nel pieno rispetto della riservatezza e della privacy degli interessati, conformemente alla legislazione vigente in materia.
In particolare l'Impresa Seri.co:
  • ha definito un'organizzazione per il trattamento delle informazioni che assicuri la corretta separazione dei ruoli e delle responsabilità;
  • sottopone i soggetti terzi, che intervengono nel trattamento delle informazioni, alla sottoscrizione di patti di riservatezza.
I collaboratori che vengono a conoscenza di informazioni non di pubblico dominio devono usare la massima cautela e cura nell'utilizzare tali informazioni, evitandone la divulgazione a persone non autorizzate, sia all'interno che all'esterno dell'azienda. Tale obbligo rimarrà in vigore anche dopo la conclusione, per qualsiasi motivo, del rapporto di lavoro.

Tutela dei beni aziendali

Ogni collaboratore è tenuto ad operare con diligenza per tutelare i beni aziendali, fisici ed immateriali, attraverso comportamenti responsabili ed in linea con le procedure operative predisposte per regolamentarne l'utilizzo, documentando con precisione il loro impiego. In particolare, ogni collaboratore deve:
  • utilizzare con scrupolo e parsimonia i beni a lui affidati;
  • evitare utilizzi impropri e/o personali dei beni aziendali che possano essere causa di danno o di riduzione di efficienza o, comunque, in contrasto con l'interesse dell'azienda.

Per quanto riguarda le applicazioni informatiche, ogni collaboratore è tenuto a:
  • adottare scrupolosamente quanto previsto dalle politiche di sicurezza aziendali, al fine di non compromettere la funzionalità e la protezione dei sistemi informatici;
  • prendere visione ed accettare quanto previsto dalla “Gestione dati Informatici” dell'Impresa Seri.co;
  • non navigare su siti internet con contenuti indecorosi, offensivi e comunque non nell'interesse della propria attività.

Responsabilità sociale d'impresa

Le Imprese Seri.co s'impegnano a mantenere rapporti trasparenti e corretti con i propri stakeholder: clienti, fornitori, istituzioni e comunità locale.
Tutti i dipendenti, collaboratori e fornitori sono tenuti allo scrupoloso rispetto di tutte le misure richieste dalle procedure e dai regolamenti interni delle rispettive Imprese elaborate ed aggiornate conformemente alla legislazione vigente. L'azienda s'impegna nel selezionare fornitori che rispettino i prerequisiti legislativi, nonché attraverso una valutazione obiettiva circa competitività, qualità, possesso di requisiti tecnici, economicità, integrità e affidabilità del fornitore stesso.
Nello sviluppo delle proprie attività di impresa internazionale, le Imprese Seri.co tutelano e promuovono i diritti umani, fondamento per la costruzione di società fondate sui principi di uguaglianza, solidarietà, rifiuto della guerra e per la tutela dei diritti civili e politici, dei diritti sociali, economici e culturali e dei diritti cosiddetti di terza generazione: diritto all'autodeterminazione, alla pace, allo sviluppo e alla salvaguardia dell'ambiente. In ottica di responsabilità sociale promuovono un bilanciamento fra il lavoro e la vita privata rispettando gli impegni dei dipendenti al di fuori dell'ambito lavorativo.

Sostenibilità

Le Imprese Seri.co s'impegnano a sviluppare uno stile di vita che rispetti i cicli dell'ambiente in cui l'azienda esercita la sua attività senza compromettere la possibilità della comunità locale di godere di un ambiente sano e prospero.
Consapevoli dell'influenza, anche indiretta, che le Imprese Seri.co possono avere sul contesto in cui operano, sullo sviluppo economico e sociale nonché sul benessere generale della collettività, le stesse s'impegnano a diffondere la cultura della sostenibilità e della responsabilità sociale internamente all'azienda e attraverso la comunicazione rivolta ai fornitori e partner aziendali. S'impegnano a creare contemporaneamente valore competitivo per l'azienda e i suoi shareholder, per gli stakeholder e per il territorio. Considerando la sostenibilità in ottica sociale l'azienda tutela libertà individuale, in ogni sua forma e ripudia ogni sorta di discriminazione e di violenza, di lavoro forzato e lavoro minorile.

Tutela della libertà sindacale

Le Imprese Seri.co garantiscono ai propri dipendenti e collaboratori piena libertà di associazione a sindacati senza alcuna ingerenza o interferenza.
I rappresentanti sindacali aziendali non devono subire, in ragione del ruolo svolto, alcuna forma di discriminazione ed è garantito loro il tempo e l'utilizzo dei luoghi aziendali per lo svolgimento dell'attività sindacale in ragione di quanto previsto dalla normativa vigente e dalla contrattazione collettiva.

Assunzione regolare, retribuzione e orario di lavoro

Tutti i lavoratori devono essere assunti in base ad un regolare contratto di lavoro in adempimento delle forme messe a disposizione dalla normativa nazionale.
E' vietato l'utilizzo di forme di lavoro irregolare o in nero.
Le Imprese appartenenti al marchio Seri.co, riconoscendo il valore della contrattazione collettiva, garantiscono ai propri dipendenti e collaboratori una retribuzione conforme a quanto previsto nel CCNL vigente e applicato in azienda.
In relazione all'orario lavorativo l'Impresa Seri.co garantisce il rispetto dei limiti normativi e di quelli della contrattazione collettiva vigente e applicata.

Lavoro infantile e minorile

Le Imprese Seri.co non utilizzano e ripudiano il lavoro infantile.
Inoltre, come regola generale non impiegano lavoratori minorenni; qualora, nel pieno rispetto della normativa internazionale (Convenzioni ILO dedicate al lavoro minorile) e di quella nazionale, decidessero di provvedere all'assunzione di lavoratori minorenni di età non inferiore ai sedici anni (limite d'età stabilito dalla normativa nazionale) provvederanno a garantire particolari condizioni di tutela della loro salute e sicurezza, un percorso dedicato di crescita e formazione professionale e ne vieteranno altresì l'impiego durante turni in orario notturno.

Rispetto del principio di non discriminazione

L'impresa Seri.co respinge ogni forma di discriminazione basata su età, sesso, razza, religione, lingua, credo politico, disabilità, appartenenza sindacale.
Ogni lavoratore deve essere impiegato, formato, promosso e pagato esclusivamente sulla base delle prestazioni lavorative.
In particolare, a tutela del principio di non discriminazione delle donne, nessuna disparità di trattamento può essere applicata in ragione del sesso della persona, garantendo anche alle donne lavoratrici parità di opportunità e condizioni per l'accesso alle posizioni apicali.

Rispetto dei principi di trasparenza nelle responsabilità contabili, amministrative e societarie

L'Impresa Seri.co adotta adeguati standard di pianificazione finanziaria, di controllo e di sistemi di contabilità, operando con la massima trasparenza contabile. Tale trasparenza si fonda sulla verità, accuratezza e completezza dell'informazione di base nelle registrazioni contabili.

Tutela dell'integrità fisica e morale

A tutto il personale delle Imprese Seri.co, la cui integrità fisica e morale è considerata valore primario dell'Impresa, sono garantite condizioni di lavoro rispettose della dignità individuale, in ambienti di lavoro sicuri e salubri.
In particolare, l'Impresa Seri.co non tollera ed agisce per reprimere:
  • abusi di potere: costituisce abuso della posizione di autorità, richiedere come atto dovuto al superiore gerarchico, prestazioni e favori personali, oppure assumere atteggiamenti e/o compiere azioni che siano lesive alla dignità umana e soprattutto all'autonomia del collaboratore;
  • atti di violenza psicologica: atteggiamenti o comportamenti discriminatori o lesivi della persona e delle sue convinzioni;
  • molestie sessuali, comportamenti o discorsi che possano turbare la sensibilità personale dell'operatore;
  • atti di bullismo, che possono compromettere anche in modo grave la salute del lavoratore sul sito di lavoro;
  • mobbing operativo, orizzontale e verticale che può portare situazioni psicologiche con pesanti conseguenze nella attività operativa dell'addetto.
Ogni comportamento riferibile a molestie, molestie sessuali e morali, violenze psicologiche, mobbing, straining, discriminazioni costituisce un'intollerabile violazione della dignità delle/dei dipendenti, delle collaboratrici e dei collaboratori; compromette l'integrità fisica e psichica, la fiducia e la motivazione al lavoro di colei/colui che la subisce e può configurarsi come illecito disciplinare.
L'Impresa Seri.co garantisce a ogni dipendente e collaboratrice/collaboratore il diritto alla tutela da qualsiasi atto o comportamento oggetto del presente Codice e adotta le iniziative volte a favorire il rispetto reciproco dell'inviolabilità della persona attraverso la formazione, l'informazione e la prevenzione. L'autrice/autore dei comportamenti oggetto del presente Codice vìola un preciso dovere d'ufficio.
L'Impresa Seri.co si impegna a promuovere il benessere organizzativo e a eliminare cause organizzative e carenze di informazione che possano favorire l'insorgere di conflitti e disagio psicologico, determinando il cosiddetto mobbing organizzativo, inteso come malessere derivante da disfunzioni strutturali dell'organizzazione del lavoro.

Rispetto delle regole della libera concorrenza e regole anticorruzione

L'Impresa Seri.co intende tutelare il valore della concorrenza leale, astenendosi da comportamenti illeciti e di abuso di posizione dominante.
Coerentemente ai principi di lealtà e integrità, l'Impresa Seri.co si impegna a mettere in campo ogni azione atta a prevenire ed evitare ogni tipo di comportamento illecito.
Nello specifico l'Impresa Seri.co vieta ad ogni suo dipendente o collaboratore di accettare o offrire denaro o altra forma di utilità (compresi doni o omaggi che eccedano normali forme di cortesia commerciale) finalizzati alla produzione di vantaggi propri e/o nei confronti dell'Impresa stessa.
Ogni rapporto con clienti e fornitori deve ispirarsi ai principi generali di etica commerciale.
L'Impresa Seri.co condanna, infatti, ogni comportamento che possa costituire atto di corruzione.

Rapporti economici con associazioni, contributi e sponsorizzazioni

Per garantire coerenza ai contributi e alle sponsorizzazioni, la gestione deve essere sempre improntata ai seguenti criteri:
  • destinazione chiara e documentabile delle risorse;
  • autorizzazione da parte dell'Amministratore delegato alla gestione di tali rapporti nell'ambito della Società;
  • rispetto dei principi etici e deontologici applicabili, nonché delle prescrizioni di legge applicabili.

Conflitto di interessi

Ciascun collaboratore è tenuto ad evitare ogni possibile conflitto di interessi, con particolare riferimento a interessi personali.
Ogni dipendente dell'Impresa Seri.co deve immediatamente riferire al proprio superiore gerarchico qualsiasi situazione che costituisca, generi o possa anche solo apparire un conflitto di interessi.

RAPPORTI CON LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Nello svolgimento di trattative e di qualsiasi altra attività nei confronti della Pubblica Amministrazione, le Imprese del marchio Seri.co si comportano correttamente e con trasparenza.
I rapporti delle Imprese Seri.co con i pubblici Ufficiali (ivi inclusi gli impiegati pubblici – a prescindere se siano incaricati di pubblico servizio o meno – e concessionari di pubblico servizio) si basano sulla trasparenza, sulla lealtà e sulla correttezza: le Imprese Seri.co non vogliono creare il minimo sospetto di voler influenzare indebitamente tali soggetti per ottenere benefici con mezzi illeciti.
L'Impresa Seri.co condanna, infatti, ogni comportamento che possa costituire atto di corruzione.
Analogamente, i dipendenti e i collaboratori devono segnalare al proprio responsabile qualunque tentativo di estorsione o concussione da parte di un pubblico ufficiale di cui dovessero essere destinatari o a conoscenza.
I dipendenti ed i rappresentanti dell'Impresa Seri.co devono comunicare al proprio responsabile i rapporti di affare o le attività economiche intraprese a tutolo personale con pubblici ufficiali.
Alla luce di quando sopra, nessun dipendente o collaboratore può:
  • dare o promettere doni, denaro, o altri vantaggi a tali soggetti in moda da influenzare l'imparzialità del loro giudizio professionale; in deroga a quanto sopra stabilito, sono ammesse liberalità di modico valore e regali di cortesia nei limiti degli usi e consuetudini e purché siano tali da non compromettere l'immagine dell'azienda;
  • inviare documenti falsi o artatamente formulati, attestare requisiti inesistenti o dare garanzie non rispondenti al vero;
  • procurare indebitamente qualsiasi altro tipo di profitto (licenze, autorizzazioni, sgravi di oneri anche previdenziali etc…) con mezzi che costituiscono artifici o raggiri (ad es: l'invio di documenti falsi o attestanti cose non vere);
  • intraprendere attività economiche, conferire incarichi professionali, dare o promettere doni, denaro, o altri vantaggi, a pubblici ufficiali o impiegati pubblici coinvolti in procedimenti amministrativi che possono comportare vantaggi per l'Impresa Seri.co;
  • alterare in qualsiasi modo il funzionamento di un sistema informatico o telematico della PA o di terzi o intervenire senza diritto con qualsiasi modalità su dati, informazioni o programmi, contenuti in uno dei suddetti sistemi;
  • ricevere indebitamente contributi, finanziamenti, mutui agevolati ovvero altre erogazioni dello stesso tipo in qualunque modo denominate, concessi o erogati da parte della PA, tramite l'utilizzo o la presentazione di documenti falsi o mendaci, o mediante l'omissione di informazioni dovute;
  • utilizzare contributi, sovvenzioni o finanziamenti destinati alla realizzazione di opere pubbliche o allo svolgimento di attività di pubblico interesse, per scopi diversi da quelli per cui sono concessi;
  • scambiare illegittimamente informazioni sulle offerte con i parteciparti ad eventuali gare o procedure ad evidenza pubblica.
Costituisce violazione della politica istituzionale dell'Impresa Seri.co adottare condotte che configurano il reato di corruzione anche nei Paesi Esteri in cui tali condotte non fossero punite o altrimenti vietate.
Infine, per evitare di dare o ricevere pagamenti indebiti i dipendenti e collaboratori, in tutte le loro trattative, devono rispettare i seguenti principi riguardanti la documentazione e la conservazione delle registrazioni:
  • tutti i pagamenti e gli altri trasferimenti di valuta fatti da o a favore delle Imprese Seri.co devono essere accuratamente ed integralmente registrati nei libri contabili e nelle scritture obbligatorie;
  • tutti i pagamenti devono essere effettuati solo ai destinatari e per le attività contrattualmente formalizzate e/o deliberate dall'Impresa Seri.co,
  • non devono essere create registrazioni false, incomplete o ingannevoli e non devono essere istituiti fondi occulti o non registrati e, neppure, possono essere depositati fondi in conti personali o non appartenenti all'Impresa Seri.co;
  • non deve essere fatto alcun uso non autorizzato dei fondi o delle riserve dell'Impresa Seri.co.

Autorità Giudiziarie e Autorità di Vigilanza

L'impresa Seri.co agisce nel rispetto della legge e favorisce, nei limiti delle proprie competenze la corretta amministrazione della giustizia.
Nello svolgimento della propria attività l'Impresa Seri.co opera in modo lecito e corretto collaborando con l'autorità giudiziaria, le forze dell'ordine e qualunque pubblico ufficiale che abbia poteri ispettivi e svolga indagini nei suoi confronti.
L'Impresa Seri.co esige che tutti i dipendenti e collaboratori prestino la massima disponibilità e collaborazione nei confronti di chiunque – pubblico ufficiale o Autorità di Vigilanza – venga a svolgere ispezioni e controlli sull'operato delle Imprese appartenenti al marchio Seri.co.
In previsione di un procedimento giudiziario, di una indagine o di una ispezione da parte della PA o delle Autorità di Vigilanza, nessuno deve distruggere o alterare registrazioni, verbali, scritture contabili e qualsiasi tipo di documento, mentire o fare dichiarazioni false delle autorità competenti.
Nessuno deve tentare di persuadere altri a fornire informazioni false o ingannevoli alle autorità competenti.
Nessuno può intraprendere attività economiche, conferire incarichi professionali, dare o promettere doni, denaro o altri vantaggi a chi effettua gli accertamenti e le ispezioni, ovvero alle autorità competenti.

VIOLAZIONI DEL CODICE ETICO E SANZIONI


Controlli

Il Codice Etico costituisce uno degli elementi fondanti del sistema dei controlli.
Il sistema di controllo interno deve essere orientato all'adozione di strumenti e metodologie volti a contrastare i potenziali rischi aziendali, al fine di determinare una ragionevole garanzia circa il rispetto non solo delle leggi ma anche delle disposizioni e delle procedure interne.
Il management deve curare costantemente la conformità dei comportamenti a quanto indicato nel Codice e, se necessario, realizzare specifici programmi di verifica.

Osservanza del Codice Etico, segnalazioni delle violazioni alle figuri apicali aziendali

L'osservanza delle norme del Codice Etico deve considerarsi parte essenziale delle obbligazioni contrattuali dei dipendenti ai sensi e per gli effetti dell'art. 2104 del Codice Civile. Essa deve altresì considerarsi parte essenziale delle obbligazioni contrattuali assunte dai collaboratori non subordinati e/o soggetti aventi relazioni commerciali con le Imprese appartenenti al marchio Seri.co.

I Dirigenti e Responsabili delle Imprese hanno la responsabilità di far sì che le aspettative delle stesse nei confronti dei collaboratori siano da questi comprese e messe in pratica. I Dirigenti e Responsabili, pertanto, devono assicurare che gli impegni espressi nel Codice Etico vengano attuati.

Allo scopo di garantire l'effettiva applicazione del Codice Etico, le Imprese Seri.co – nel rispetto della privacy e dei diritti individuali – predispongono canali di informazione tramite i quali tutti coloro che vengano a conoscenza di eventuali casi di inosservanza del Codice all'interno delle Imprese possano riferire, liberamente, ed in maniera riservata, al proprio Responsabile, che ne darà comunicazione alle figure apicali aziendali. In caso di urgenza è consentita la segnalazione diretta alle figure apicali aziendali o con lettera firmata in busta chiusa consegnata alla società all'attenzione delle figure apicali, o tramite l'utilizzo dell'apposito indirizzo mail.

Con riferimento alla notizia di avvenuta o tentata violazione delle norme contenute nel Codice Etico, sarà cura dell'Impresa Seri.co garantire che nessuno, in ambito lavorativo, possa subire ritorsioni, illeciti condizionamenti, disagi e discriminazione di qualunque tipo, per aver segnalato alle figure apicali aziendali la violazione dei contenuti del Codice Etico o delle procedure interne.
Non vengono dunque in alcun modo tollerati licenziamenti, demansionamenti o altri mutamenti di mansioni, mobbing, adozione di misure disciplinari non giustificate, o qualsiasi altra misura di natura ritorsiva o discriminatoria adottata nei confronti del soggetto che ha effettuato la segnalazione.

Peraltro, a seguito della segnalazione, l'azienda farà tempestivamente seguire opportune verifiche e, nel caso, adeguate misure sanzionatorie.

Il sistema sanzionatorio

La violazione, laddove accertata, dei principi fissati nel Codice Etico e nelle procedure previste dai protocolli interni compromette il rapporto fiduciario tra l'Impresa Seri.co ed i propri amministratori, dipendenti in genere, consulenti, collaboratori a vario titolo, clienti, fornitori.
Le violazioni saranno perseguite incisivamente, con tempestività ed immediatezza, attraverso l'adozione – nei confronti dei responsabili delle violazioni stesse, laddove ritenuto necessario per la tutela degli interessi aziendali e compatibilmente a quanto previsto dal quadro normativo vigente – di provvedimenti disciplinari e/o sanzionatori adeguati e proporzionati, indipendentemente dall'eventuale rilevanza penale, di tali comportamenti, e dall'instaurazione di un procedimento penale nei casi in cui costituiscano reato.

Le violazioni accertate del Codice Etico, sentite le figure apicali aziendali, daranno luogo a provvedimenti specifici, adottati dalla Direzione Risorse Umane. In coerenza e nel rispetto delle norme legali e contrattuali vigenti, le violazioni accertate potranno anche determinare l'allontanamento dall'Impresa Seri.co degli stessi responsabili.

Costituisce violazione del Codice Etico anche qualsiasi forma di ritorsione nei confronti di chi abbia effettuato segnalazioni di possibili violazioni del Codice o richieste di chiarimento sulle sue modalità applicative.
Gli effetti delle violazioni del Codice Etico e dei protocolli interni devono essere tenuti in seria considerazione da tutti coloro che, a qualsiasi titolo, intrattengono rapporti con la Impresa Seri.co. A tal fine la stessa provvede a diffondere il Codice Etico e i protocolli e/o procedure interne, nonché ad informare sulle sanzioni previste in caso di violazione e sulle modalità e procedure di irrogazione.

La Impresa Seri.co, a tutela della propria immagine e a salvaguardia delle proprie risorse, non intratterrà rapporti di alcun tipo con soggetti che non intendano operare nel rigoroso rispetto della normativa vigente, e/o che rifiutino di comportarsi secondo i valori ed i principi previsti dal Codice Etico e di attenersi alle procedure e regolamenti previsti dai protocolli annessi.

ATTUAZIONE DEL CODICE ETICO

Il presente Codice Etico viene diffuso attraverso:
  • la consegna alle Rappresentanze Sindacali Unitarie e RLS per la dovuta informazione e diffusione a tutti i lavoratori;
  • l'affissione nelle bacheche delle Imprese Seri.co;
  • la consegna a tutto il personale;
  • diffusione in rete intranet;
  • la consegna ai propri fornitori;
  • adeguati e specifici moduli di formazione.

Download the code of conduct